your ads here

advertisement

Home » #aSpettinarLeBambole » #aSpettinarLeBambole – 0 – Il Matto

#aSpettinarLeBambole – 0 – Il Matto

Post By 0 Comment(s)

Nei Tarocchi il Matto è il numero Zero degli Arcani Maggiori: chiamatelo pure folle ma, se non ci fosse stato lui, con il suo coraggio, a entrare nel buio della grotta armato solo di un lumicino, questo viaggio non avrebbe mai avuto inizio. E non avremmo mai conosciuto tutti gli altri personaggi di questa storia (ma, senza di loro, non ci sarebbe mai stato tutto il resto della storia).

Lo Zero è il numero cosmico che rappresenta la distruzione e la creazione, e con ciò ogni fine e ogni nuovo inizio.  Il Matto è la scintilla divina della follia e in grembo porta un sacchetto con tutte le sue esperienze passate, chiuse attentamente e pronte a essere trasformate in qualcosa di completamente nuovo e difficilmente incasellabile.

Lo Zero non significa nulla e proprio per questo racchiude in sé il nostro potere più grande: quello di riempirlo con un significato.

 

Qui, alla nuova GRRRz, lo abbiamo ben presente e, bendato l’occhio a dovere, siamo pronti a ripartire. Il nostro numero Zero.

logopiraQuesto che vedete, su CEFALEA – Mare, opera del nostro beloved Dr. Pira, è solo il primo di una lunga serie (ne abbiamo già in saccoccia altri 3 ma, per ora, sono super segretissimi!).  Abbiamo deciso che su ogni libro, in copertina, il nostro nuovo logo GRRRz sarà interpretato dall’autore stesso.

Perché qui siamo tutti un po’ Matto (e se ci state leggendo, con tutta probabilità anche lì: coraggio!).  Un po’ pirati, un po’ signori.

Perché ci piace che sia tutto davvero sentito.

Perché ci piacciono le cose diverse, ci interessano moltisssimo.

Crediamo siano una grande ricchezza, sempre.

Siamo tanto fortunati!

 

foto 1foto 3foto 2foto 5foto 4Per ora godetevi questo ponte tra presente e passato, a ribadire questa grande fortuna: altri scatti di altri tempi.

Con un po’ di nostalgia, dritti dritti verso il futuro.

E verso l’Uno.

 

Your comment

Your name:

Your email address: Your message: